• Gianluca Lazzati

Sconfitta senza appello

Venerdì 4 marzo 2022, al PalaBorsani di Castellanza si gioca la sfida delle sfide tra i Forgiati di Legnano ed il team Maledetti Trezzano Basket. Gli ospiti guidano la classifica del campionato UISP over 40 con 18 punti, i padroni di casa seguono a 2 lunghezze. La vittoria consentirebbe la fuga in solitaria ai primi o l'aggancio alla vetta ai secondi. Coach Cavalleri decide di aprire l'incontro con il quintetto composto da Piro, Baglioni, Gallo, Testa e Bove. La capolista sin dall'inizio fa intendere che la propria posizione in classifica è più che meritata, il parziale di 5 a 0 dopo solo 1' e 30" ne è la prova. I Forgiati, passato lo stordimento, accorciano con un canestro da 2 di Testa a cui fanno seguito altrettanti punti di Bove e Gallo. Al quinto minuto sul 15 a 6 per gli ospiti, coach Cavalleri chiama un time out per cercare di ridisegnare gli schemi di gioco. I 60" di training mentale portano beneficio alla squadra che grazie ai 3 punti di Guanziroli ed ai 5 di Cozzi accorcia il divario portandosi sul 14 a 19 al termine della prima frazione di gioco. Nei secondi 10 minuti i padroni di casa continuano a difendere ad uomo mentre i Maledetti imbastiscono una zona 2-3 che risulta essere letale. I master legnanesi perdono ritmo e lucidità davanti alle continue e veloci chiusure difensive, i tiri a canestro sono frutto di movimenti macchinosi e le percentuali realizzative crollano come i titoli quotati in borsa nel crack del 1929. Bove, Ghidoni, Gallo con 2 punti ciascuno sono gli unici registrati a referto nella seconda frazione di gioco che si chiude quando il tabellone elettronico indica Forgiati 20, Maledetti 39. Al ritorno in campo dopo la pausa lunga, i Maledetti amministrano la partita riproponendo ancora l'efficace difesa a zona; I master legnanesi cercano di eluderla con i tagli sotto canestro di Gallo che con 7 punti tiene a galla i suoi prima che Bove con 3 tiri liberi, Guanziroli e Ghidoni con 2 punti a testa facciano raggiungere il pareggio del quarto (14-14). L'ultima frazione riparte dal 53 a 34 per gli ospiti che perseverano con la loro difesa 2-3 che continua a deteriorare le statistiche realizzative avversarie. Gallo (4), Bove (2), Testa (3) sono gli unici legnanesi capaci di segnare nell'ultimo quarto che viene vinto dai cestisti di Trezzano per 14 a 9. Al quarantesimo cala il sipario sull'incontro vinto con merito dalla capolista 67 a 43. I Maledetti vanno in fuga, i Forgiati si arrendono senza appello alla terza sconfitta stagionale.

Prossimo incontro venerdì 11 marzo 2022 contro il team Giosport Rho.


#Forgiati4Life














139 views0 comments

Recent Posts

See All