• Gianluca Lazzati

Sconfitta anche la scaramanzia

La settima giornata del campionato UISP over 40 si gioca nella data più avversa agli scaramantici, venerdì 17 dicembre 2021. Nella palestra secondaria del PalaBorsani i Forgiati affrontano il team rhodense Giosport. Quintetto di partenza locale composto da Piro, Gallo, Testa, Venturi e Cozzi. Già dalla palla a due si intuisce che il team del polivalente presidente Dell'Acqua, anche coach per questa giornata, vuole vincere il match per mantenere l'imbattibilità casalinga. I Forgiati sono i primi a segnare con Venturi (2) che elude la difesa ad uomo avversaria dopo 30" secondi di gioco. Il quarto vede i legnanesi più aggressivi degli avversari. Cozzi con 6 punti, Testa con 4 e Gallo con 1 lanciano il proprio team sul 13 a 4 dopo 7' minuti di gioco. La prima frazione, grazie ad un jumper dalla media distanza di Cozzi, si chiude con il risultato di 15 a 6 per i padroni di casa. Nel secondo quarto i cestisti rhodensi passano a zona, cercando di annichilire l'attacco avversario, che sembra però non batter ciglio. Ghidoni si piazza al di là della linea dei 6.75m e mette a referto 3 punti, Buganza segna 4 punti che aggiunti ai 2 ciascuno di Bove e Stefano portano i Forgiati avanti di 12 lunghezze sul 26 a 14 al quinto minuto di gioco. Bove (2), Testa (2), Venturi (2), Cozzi (4) e la piovra Bottini, che in difesa è un incubo per gli avversari, sono i protagonisti finali che alimentano la vittoria di quarto per 21 a 14. Al suono della sirena al ventesimo, i Forgiati conducono per 36 a 20. Il team Giosport al ritorno in campo per la seconda parte dell'incontro, persevera con la difesa a zona, cercando il più possibile di ridurre il gap. Per loro sfortuna i Forgiati risultano essere molto lucidi e nonostante la circolazione di palla non sia velocissima, riescono ad eludere gli avversari ed andare a canestro. Cozzi (4), Ghidoni (2) Bove e Guanziroli con un tiro libero ciascuno e Piro che oltre ad un canestro da 2 in contropiede, segna una bomba da 3 copiata da Testa, alimentano la vittoria legnanese del terzo periodo per 16 a 12. Al trentesimo il tabellone elettronico indica Forgiati 52, Giosport 32. Ultima frazione che vede i Forgiati gestire la partita per portarsi a casa la vittoria. I cestisti rhodensi cambiano la propria difesa e passano a uomo, ma per loro nulla cambia. Ghidoni segna 2 punti lo seguono Bove e Stefano con un canestro ciascuno dal pitturato, prima che Cozzi vada in lunetta per fare 1 su 2 ai liberi. Dopo 6' i Forgiati conducono 59 a 44. Negli ultimi minuti gli ospiti cercano di essere più aggressivi, ma sembra proprio che non ci siano speranze. Piro segna 2 punti mentre Gallo che fine a quel momento era stato poco proficuo, ne aggiunge altri 6. L'unica soddisfazione rhodense è la vittoria del parziale per 17 a 15 ma alla fine il referto rosa viene preso dai Forgiati che vincono l'incontro per 67 a 49. Vittoria che fa mantenere l'imbattibilità casalinga al team del presidente Dell'Acqua e che mantiene il secondo posto in classifica a soli 2 punti dalla prima, con ancora una gara da recuperare. Prossimo incontro ancora al PalaBorsani. Il 14 gennaio 2022 i Forgiati affronteranno il team MaxiBasket over 55.


#Forgiati4Life








79 views0 comments

Recent Posts

See All