• Gianluca Lazzati

Non più immacolati

Per la sesta giornata del campionato UISP over 40, giovedì 9 dicembre 2021, i Forgiati giocano in trasferta a Trezzano sul Naviglio contro il team Maledetti Trezzano Basket. Esito della gara che determinerà la squadra in testa alla classifica, visto che si affrontano le attuali prime a pari merito. Dell'Acqua, coach di giornata, inizia la gara optando per il quintetto composto da Piro, Gallo, Testa, Venturi e Cozzi. L'avvio non è sicuramente esaltante, i cestisti di Legnano faticano molto a segnare e soprattutto patiscono fisicamente gli avversari. Cozzi, Venturi, Gallo e Testa con 2 punti ciascuno ed 1 libero di Bove, fanno scrivere a referto gli unici 9 punti del primo quarto che si chiude a favore dei padroni di casa che segnano 13 punti. Seconda frazione di gioco, fotocopia della prima; i Maledetti continuano ad imporre il proprio gioco ed i Forgiati sembrano subire senza reagire. Bove e Gallo con 2 punti ciascuno e Gentile con 4 sono gli unici ad andare a canestro per i Forgiati. Al ventesimo, al suono della sirena, il tabellone elettronico indica il punteggio di 27 a 17 per il team di Trezzano. Al ritorno in campo dopo il break, i ragazzi di Dell'Acqua trovano in Piro la fiamma che alimenta il sacro fuoco della rimonta. Il cestista legnanese segna tutti i primi 7 punti della squadra che finalmente riesce ad imporre anche il proprio gioco. Gallo e Venturi segnano un libero, ciascuno, Stefano aggiunge 4 punti che sono seguiti da altri 5 di Cozzi. I 18 punti totali fanno sì che per una lunghezza il quarto sia vinto dagli ospiti. Negli ultimi 10 minuti di gioco la squadra di casa cerca di amministrare la partita forte dei 9 punti di vantaggio accumulati nei primi tre quarti ma i Forgiati non rendono il compito facile. Il team della città del palio difende alla morte su ogni pallone ed in attacco si spoglia di ogni imbarazzo andando ripetutamente a canestro. Stefano con 3 punti, Venturi, Bove e Gallo con 2 ciascuno ed il capitano Cozzi con 12 punti (di cui 10 tutti da tiro libero), a 40" dalla fine si portano ad una sola lunghezza dai Maledetti (56 a 57). Sembrerebbe quasi fatta, ma i trezzanesi con 4 tiri liberi finali a segno, fanno partire i titoli di coda e si aggiudicano il match per 61 a 56. Volano così da soli in testa alla classifica, lasciando ai Forgiati, non più immacolati, la prima sconfitta della stagione.

Prossimo incontro per i legnanesi, venerdì 17 dicembre alle 21.30 tra le mura amiche del PalaBorsani contro il team Giosport di Rho.


#Forgiati4Life













53 views0 comments

Recent Posts

See All