• Gianluca Lazzati

Morale forgiato cercasi

11 marzo 2022, i Forgiati di Legnano sono ospiti del team Giosport di Rho per la settima giornata di ritorno del campionato UISP over 40. La compagine legnanese dopo le ultime due sconfitte vuole aggiudicarsi l'incontro per non abbandonare i piani alti della classifica, il team rhodense vuole avvicinarsi al terzo posto occupato dai suoi avversari. Piro, Gallo, Bove, Testa e Cozzi, sono i primi cinque cestisti mandati in campo da Coach Cavalleri che indica loro di partire con una difesa a zona 2-3 per arginare le penetrazioni avversarie. La scelta non è delle più rosee, i master legnanesi non ruotano velocemente sui cambi di palla, subendo spesso le iniziative dei padroni di casa che dopo 4' minuti conducono 10 a 6 (Cozzi 2, Gallo 2, Bove 2); coach Cavalleri chiama time out e ridisegna gli schemi di attacco e soprattutto la difesa che dopo la sospensione passa ad uomo. Qualcosa sembra proprio non girare nel verso giusto per la squadra della città del palio, la difesa ad uomo del Giosport non concede spazi e soprattutto canestri. Gallo con 3 punti, Di Maggio e Stefano con 1 libero alimentano il bottino forgiato che al decimo è di 11 punti contro i 19 dei proprio avversari.

Secondo quarto giocato con più aggressività dai Forgiati che riescono ad andare con più intensità a segno ma senza ridurre il divario di punteggio a causa dei punti subiti all'interno dell'area, frutto di un gioco corale avversario molto proficuo. Guanziroli, Baglioni e Stefano con 2 punti ciascuno, Testa con 6 e Cozzi con 3 non riescono ad assicurare alla propria squadra la vittoria del quarto che è ancora a favore di quelli di Rho che al ventesimo conducono per 37 a 26. Al ritorno dalla pausa lunga l'orgoglio forgiato sembra essersi destato, Gallo (5), Guanziroli (4), Di Maggio (2) , Testa (3) sono gli autori del parziale di 14 a 8 che al 6' rimette in corsa la compagine legnanese che sul 45 a 40 per il Giosport, pensa di poter riprendere in mano le redini dell'incontro. La realtà però è un'altra, un controparziale di 7 a 2 (Gallo) riporta i padroni di casa ad allungare nuovamente e ad imporsi con il risultato di 52 a 42 al trentesimo. Nell'ultimo quarto i master della città del carroccio, dovrebbero fare il possibile per agguantare la vittoria, ma come nella prima frazione i propri avversari sono bravissimi nell'opporsi e nel ripartire con soluzioni vincenti a canestro. I legnanesi hanno volti cupi, rassegnati ed il gioco della squadra è decisamente in affanno; i punti messi a referto da Baglioni (4) Guanziroli (2), Testa (2), Gallo (2), non sono sufficienti nemmeno per aggiudicarsi l'ultima frazione di gioco che viene vinta dai rhodensi per 15 a 10. Al suono della sirena finale, il team Giosport con merito si aggiudica l'incontro per 67 a 52 portandosi a soli 2 punti dal terzo posto in classifica ancora occupato dai Forgiati. Per quest'ultimi terza sconfitta consecutiva e morale decisamente basso che deve essere recuperato al meglio per l'incontro di venerdì 18 marzo quando affronteranno il team Maxi Basket over 55 attualmente secondo in classifica con 2 punti in più rispetto a loro.


#Forgiati4Life







71 views0 comments

Recent Posts

See All