• Gianluca Lazzati

Impresa sfiorata

7 febbraio 2020, PalaBorsani di Castellanza. I Forgiati per la nona giornata del campionato UISP OVER 45 SILVER affrontano il team Il Quartirere di Baranzate. Quintetto iniziale legnanese composto da Piro, Rotondi, Testa, Bove, ed il capitano Cozzi. Avvio decisamente contratto per i padroni di casa che non riescono a concludere a canestro vittime della difesa avversaria e del proprio nervosismo. Sono i cambi Ghidoni e Venturi ad animare il referto legnanese; il primo mette a segno due liberi il secondo realizza un canestro da 2. Questi risultano essere gli unici punti del quarto che si chiude a favore de Il Quartiere, capace di segnare 13 punti. Nella seconda frazione di gioco, coach Cavalleri si affida ancora a Venturi e Ghidoni che ripagano la fiducia data. Il numero 41 bianco rosso, segna 3 liberi consecutivi più un tiro dall'arco dei 6,75 m, il numero 12 mette a segno un canestro da 2 ed aggiunge una difesa arcigna, per cercare di limitare le incursioni avversarie. Il quarto a livello di score risulta essere equilibratissimo, in casa forgiata Piro con 2 punti e Cozzi con un canestro dal pitturato

completano i 12 punti di squadra che consentono di ridurre le distanze. Al ventesimo al suono della sirena, il tabellone elettronico indica Forgiati 16, Il Quartiere 28.

Al rientro in campo i padroni di casa si lasciano da parte le amnesie della prima metà gara ed incominciano a giocare più coralmente. Bove segna un libero, il capitano Cozzi segna due canestri da due consecutivi prima che Piro bruci la retina con una bomba da 3. Gli avversari nonostante i punti subiti, ribattono comunque canestro su canestro e non fanno mai allontanare i Forgiati che continuano nella loro missione con un jumper da 2 di Cozzi, un canestro da 2 + libero aggiuntivo di Rotondi ed un libero di Testa. Il quarto si chiude sul 14 a 13 per i legnanesi. Ultima frazione di gioco ed i Forgiati si giocano il tutto per tutto. A suonare la carica il solito duo. Ghidoni mette una bomba + un canestro da 2, Venturi un canestro da 2 + una coppia di liberi. Le maglie della difesa bianco rossa si stringono, ed Il Quartiere comincia a far fatica a trovare la via del canestro. Testa segna 1 libero Cozzi ne aggiunge altri 2, Ghidoni raggiunge la doppia cifra con un canestro da 2, Testa fa 1 su 2 in lunetta prima che Venturi con il proprio canestro da 2 faccia raggiungere quota 47 ai suoi, a soli due punti dagli avversari. C'è ancora tempo per riuscire a raggiungere la quinta vittoria consecutiva. La partita negli ultimi minuti di gioco è sempre più maschia, la si gioca prevalentemente con i tiri dalla lunetta. Gallo ne mette 1, Cozzi fa 2 su 2, prima di segnare gli ultimi 3 punti dall'arco dei 6,75 m per i Forgiati. E' il quarantesimo e sul tabellone elettronico si legge Forgiati 53, Il Quartiere 55. Onori agli avversari freddissimi negli ultimi 7 liberi consecutivi messi a referto ed un applauso ai legnanesi che si sono giocati il tutto per tutto sfiorando l'incredibile impresa.

Prossimo appuntamento venerdì 14 febbraio 2020, quando al PalaBorsani i Forgiati affronteranno il team Maxibasket Milano 60.


#Forgiati4Life





















38 views
  • Facebook
  • Twitter
  • Instagram
  • YouTube

©2019 by Forgiati Legnano Basket