• Gianluca Lazzati

Il ritorno dei Forgiati

Venerdì 5 novembre 2021, il campo 2 del PalaBorsani riprende ad illuminarsi, i gloriosi Forgiati del presidente Dell'Acqua tornano finalmente a giocare una partita ufficiale di basket. Dopo l'inattività forzata degli ultimi due anni, la compagine legnanese disputa la prima giornata del campionato UISP OVER 40 affrontando Il Quartiere di Baranzate.

I tifosi presenti sulle tribune, rispettando rigorosamente le attuali normative in merito alla frequentazione dei palazzetti, fremono per rivedere all'opera i propri beniamini.

Coach Cavalleri opta per lo starting five composto da Baglioni, Bove, Gallo, Testa ed il capitano Cozzi. L'inizio match è decisamente di marca forgiata, Bove e Baglioni con 2 punti a testa lanciano il mini break di 4 a 0 che si mantiene per 6 minuti di gioco. Gli ospiti a questo punto escono dal torpore iniziale, ed incominciano a far segnare a referto anche i proprio punti. Un canestro da 2 punti di Piro consente ai padroni di casa di chiudere il primo quarto in vantaggio per 6 a 5. Seconda frazione di gioco che vede invece protagonista la squadra ospite che con la propria difesa a zona tarpa le ali all'attacco forgiato; il quintetto legnanese non riesce nei primi 5 minuti di gioco a volare in contropiede, risulta essere molto statico in attacco, subendo l'iniziativa avversaria. Guanziroli e Cozzi segnano entrambi da 2 ma a 4' e 30" dalla fine del quarto Il Quartiere conduce 13-10. Il vantaggio dei cestisti di Baranzate si incrementa ed i Forgiati grazie ancora a Cozzi (2) ed a Gentile (2) mantengono la scia chiudendo il secondo quarto sotto di sette lunghezze. Al ventesimo il tabellone elettronico indica Forgiati 14, Il Quartiere 21. Si riprende a giocare ed i 10 minuti di sosta fanno decisamente bene ai master legnanesi, che nel terzo quarto sembrano più convinti dei propri mezzi. La loro difesa ad uomo diventa un forte ostacolo per gli avversari che riescono a mettere a segno solamente 5 punti in tutti i 10 minuti di gioco; i ragazzi di Cavalleri, si affidano a Gallo che nonostante le innumerevoli sportellate prese sotto canestro, mette a referto 8 punti che accompagnati dai 2+2 punti dei rookies Di Maggio e Stefano e dal libero allo scadere messo a segno da Testa danno la vittoria del quarto con il risultato complessivo di 27 a 26. Ultima frazione di gioco decisiva per le sorti dell'incontro. La stanchezza si fa sentire, i movimenti sono un po' più contratti e ci si affida a volte a qualche scorrettezza difensiva che fomenta un certo nervosismo. In casa forgiata Gentile si vede fischiare due falli tecnici consecutivi che lo fanno allontanare dal campo di gioco, ma fortunatamente i relativi liberi concessi agli ospiti non vanno a buon fine. I 4 punti di Guanziroli ed il libero di Testa a 3' e 35" dalla fine contribuiscono a mantenere il punteggio sul 32 pari. I canestri rimangono inviolati per altri 2 minuti fino a quando Gallo, dopo l'ennesimo fallo subito si presenta sulla linea del tiro libero, che fino a quel momento non l'aveva visto sicuramente protagonista. I tifosi in tribuna capiscono che quello è il momento dello svolta ed osannano il n°18 legnanese, che da vero campione fa 2 su 2. Manca poco tempo, Il Quartiere prova a segnare, ma non riesce, cerca di fermare il cronometro facendo fallo sistematico. Baglioni per due volte si presenta alla linea della carità e con una precisione glaciale mette a segno 4 tiri liberi. Gli ospiti hanno solo il tempo di mettere a referto 1 punto prima che Gallo con un ultimo libero diventi top scorer del match e faccia partire i titoli di coda. Al quarantesimo il risultato finale è Forgiati 39, Il quartiere 33.

Prima partita e prima vittoria; incontro non semplice, ritmo di gioco ancora da trovare, ma nonostante i due anni di sospensione i Forgiati sono ancora presenti e vincenti.

Prossimo incontro in trasferta a Cinisello Balsamo, il 15 novembre alle 21.15 per sfidare il team Ciesse Freebasket.


#Forgiati4Life










155 views0 comments

Recent Posts

See All