• Facebook
  • Twitter
  • Instagram
  • YouTube

©2019 by Forgiati Legnano Basket

  • Gianluca Lazzati

GLI INCREDIBILI 6

Updated: Feb 6

Si chiude il gennaio cestistico forgiato giovedì 30 presso la palestra di via Baioni a Monza contro i padroni di casa del team Eureka. La compagine legnanese che arriva da tre vittorie consecutive contro Nino Ronco, Ciesse e la stessa Eureka si presenta sul parquet monzese decisamente rimaneggiata. Al fischio d'inizio lo starting five composto da Gentile, Lo Biondo, Testa, Bove e Cavalleri è popolato dagli unici disponibili fino a quando a match avviato l'eroico Raso riesce a raggiungere i compagni per avere almeno un cambio seduto in panchina. L'inizio match non è dei migliori Eureka piazza un parziale di 4 a 0 che viste le condizioni, potrebbe annichilire le velleità forgiate. I legnanesi, nella settimana che purtroppo ha visto la morte del grande Kobe Bryant, sembrano impersonare al meglio la black mamba mentality ( "Se non credi in te stesso, scordati che qualcun'altro lo faccia per te" ) e piazzano un contro parziale di 6 a 0 grazie a Bove (2) e Cavalleri (2+2). Eureka subisce psicologicamente la reazione forgiata; Testa con 6 punti consecutivi (2+3+1) e Gentile con un canestro da 2 permettono alla loro squadra di chiudere i primi 10 minuti di gioco in vantaggio per 14 a 6. Secondo quarto che vede la logica reazione dei padroni di casa, che cercano di riportare le sorti dell'incontro dalla loro parte. I loro attacchi sono più proficui ma non ancora determinanti. I Forgiati gestiscono le forze giocando in difesa a zona. Lo Biondo con 2 punti, Testa con 2 liberi, Raso con 4 punti (2+2) e Gentile con un canestro dal pitturato mettono a referto i 10 punti che consentono loro di rimanere in vantaggio al ventesimo nonostante i 12 punti messi a canestro da Eureka. Alla pausa lunga il tabellone elettronico indica Eureka 18, Forgiati 24. L'equilibrio del secondo quarto si ripete anche nel terzo. Gli ospiti continuano a mantenere strette le proprie maglie difensive e con i palloni rubati si lanciano in contropiede. Testa mette 1 libero, Bove aggiunge una coppia di canestri da 2, Raso ed ancora Testa segnano 2 punti ciascuno che fanno vincere il quarto ai bianchi di Legnano per 9 a 8. Ultima frazione di gioco, tutti si aspettano ormai il crollo fisico dei Forgiati, che invece stupiscono i propri avversari ed i loro sostenitori mostrando un'incredibile integrità fisica ed una spettacolare determinazione mentale. Cavalleri apre il quarto con 2 punti, lo seguono Raso e Bove con altrettanti punti. Testa seda la partita con una bomba, Bove mette a segno un Jumper appena fuori il pitturato prima che Testa con una coppia di liberi segnati faccia partire i titoli di coda. I Forgiati si aggiudicano il parziale per 13 a 7 ma soprattutto vincono la quarta partita consecutiva nel mese di gennaio che li fa catapultare in testa alla classifica del campionato UISP OVER 45 SILVER.

Applausi agli INCREDIBILI 6 ed alla loro leggendaria prestazione.

Prossimo incontro venerdì 7 febbraio al PalaBorsani, dove i Forgiati si batteranno contro il team Il Quartiere.


#Forgiati4Life




















55 views