• Gianluca Lazzati

Countdown to the FINAL

Venerdì 10 maggio 2019, il parquet della palestra B del PalaBorsani torna ad essere calpestato dai Forgiati che per la loro seconda partita del Memorial Franco Zanellati, ospitano il team Il Quartiere di Baranzate, primo in classifica a seguito delle due vittorie ottenute con Eureka Monza. La squadra di coach Cavalleri vuole vincere la gara per staccare in anticipo il biglietto per la finale a match unico che si disputerà il 23 maggio a Villa Guardia. Lo starting five legnanese è composto da Guanziroli, Gallo, Testa, Bove ed il capitano Cozzi. Inizio partita di studio, le due squadre si affrontano senza remore e gli equilibri faticano a saltare. Testa con un libero ed un tiro da 2 e Cozzi con una bomba da 3 ed un coppia di liberi insieme a Colombo con 1 libero, sono i realizzatori legnanesi che consentono alla propria squadra di raggiungere al termine del primo quarto di gioco, il parziale di 10 punti inferiore di sole due lunghezze a quello dei propri avversari. Il piccolo gap fra le due squadre si mantiene anche nella seconda frazione di gioco; i ritmi aumentano, si vede qualche contropiede in più, ma l'equilibrio sembra ancora essere il protagonista principale dell'incontro. Guanziroli, Colombo, Guenzi, Rotondi e Bove con un canestro da 2 ciascuno, alimentano il punteggio forgiato, che raggiunge al ventesimo il parziale di 17 punti grazie soprattutto al capitano Cozzi che ne mette a referto 7. (1 tiro da 3 + 1 da 2 + 2 liberi). A metà partita, gli ospiti di Baranzate conducono per 30 a 27. L'inizio di terzo quarto è decisamente a favore dei forgiati che sembrano aver beneficiato egregiamente del riposo di metà match, rientrando in campo con maggiori energie degli avversari, ma soprattutto con una sublime capacità realizzativa che si esalta contro la difesa a zona schierata dai cestisti di Baranzate. Gallo, Testa e Bove segnano 4 punti ciascuno, Regazzi mette il suo nome a referto con 1 libero, Cozzi, Venturi e Colombo scaldano gli animi dei tifosi legnanesi presenti sulle tribune segnando ciascuno un canestro dall'arco dei 6,75. Al trentesimo il parziale di quarto dice Forgiati 22, Il Quartiere 7. Gli ultimi 10 minuti di gioco si avviano sul 49 a 37 per il team di coach Cavalleri, che nonostante il buon vantaggio della sua squadra, sente che non è ancora finita e che c'è da soffrire. Il Quartiere decide di passare ad uomo e di pressare già dalla metà campo avversaria; la loro strategia porta scompiglio nel gioco forgiato che diventa macchinoso ma soprattutto poco proficuo. In difesa qualche sbavatura di troppo fa sì che gli avversari si riavvicinino pericolosamente. Rotondi e Venturi con un tiro ciascuno dal pitturato, Guanziroli con 1 libero ed il bomber di serata Cozzi con 4 liberi a canestro (20 punti totali) alimentano lo score dei Forgiati che al suono finale della sirena, si aggiudicano l'incontro per 58 a 55. Back to back per i bianco rossi che con questa vittoria appaiano in classifica Il Quartiere. Con due partite ancora da disputare, i legnanesi raggiungono matematicamente la finale che disputeranno contro i medesimi avversari di Baranzate. Il countdown ha inizio.


#Forgiati4Life






















0 views
  • Facebook
  • Twitter
  • Instagram
  • YouTube

©2019 by Forgiati Legnano Basket