• Gianluca Lazzati

Back to back da 4 punti

Venerdì 4 febbraio 2022 al PalaBorsani di Castellanza i Forgiati di Legnano affrontano in back to back il team Ciesse di Milano. Le due formazioni devono prima concludere l'incontro della seconda giornata di andata del campionato, sospeso nella palestra del Ciesse alla fine del terzo quarto di gioco, e poi immediatamente giocare l'intero match relativo alla seconda giornata di ritorno. Serata decisamente atipica che inizia dal trentesimo della prima gara. I Forgiati ripropongono 5 dei ragazzi già a referto nel match iniziato a Milano lo scorso 15 novembre 2021 : Guanziroli, Stefano, Gallo, Testa e Bove. Il punteggio riparte dal 31 a 23 per i legnanesi, che pensando ai quattro quarti che dovranno giocare successivamente, impongono un ritmo blando alla partita, cercando di gestire al meglio il vantaggio nei 10 minuti che mancano a concludere l'incontro. La scelta risulta essere un po' rischiosa, ma al suono della sirena i master di Legnano si aggiudicano finalmente questo primo scontro per 38 a 35.

Archiviata la seconda giornata di andata, giusto il tempo di fare qualche esercizio di stretching e si riparte con la seconda di ritorno. Coach Cavalleri, tornato a guidare in panchina I Forgiati, decide di proporre lo starting five composto da Baglioni, Morlacchi, Gallo, Cozzi e Dell'Acqua (IL PRESIDENTE). Memori dei rischi trascorsi poco prima, i padroni di casa decidono questa volta di mettere subito il piede sull'acceleratore per cercare di annichilire le speranze di vittoria del Ciesse. Difesa e circolazione veloce della palla in attacco sono i punti di forza dei bianco rossi che grazie ai 9 punti di Gallo ed ai 6 di Cozzi, concludono la prima frazione di gioco in vantaggio per 15 a 7. Il secondo quarto è caratterizzato da un maggiore equilibrio. Il team Ciesse stringe le maglie della propria difesa a zona e spinto anche dal carisma di Lorenzetti (classe 1938), protagonista di una stoppata su uno dei proprio avversari, ma soprattutto esempio di longevità cestistica ed orgoglio per tutti coloro che amano questo sport, imbriglia i Forgiati che vanno a segno con molta più fatica. Guanziroli e Testa con 4 punti ciascuno, Bove con 3 e Stefano con 2 consentono ai legnanesi di vincere la seconda frazione di gioco per 13 a 10. Al ventesimo il tabellone elettronico indica Forgiati 28, Ciesse 17. Alla ripresa del gioco, i meneghini mettono tutte le energie a disposizione per cercare di riprendere in mano le redini dell'incontro. I padroni di casa accusano la fatica, ma fortunatamente non perdono il proprio orgoglio; Gallo e Baglioni segnano entrambi 4 punti, Bove 2, Testa e Stefano mettono una bomba da 3 ciascuno e consentono alla loro squadra di perdere solo di 4 lunghezze il terzo quarto che il Ciesse si aggiudica per 20 a 16. Gli ultimi 10 minuti si aprono con il punteggio di 44 a 37 per i legnanesi. Guanziroli e Baglioni con un canestro ciascuno dal pitturato, tengono a distanza gli avversari che nel frattempo si sono portati a sole 4 lunghezze quando mancano 2' alla fine del match. Gli ospiti di Milano sono convinti di potercela fare, ma non hanno fatto i conti con Testa. Il numero 32 bianco rosso nell'ultimo minuto e mezzo di gioco, mette prima a segno un canestro da oltre la linea dei 6.75m e poi aggiunge al proprio referto personale altri 3 tiri liberi che consentono ai Forgiati di vincere l'incontro con il risultato finale di 54 a 48. Back to back da 4 punti che porta i Forgiati a quota 12 in testa alla classifica del campionato in compagnia del team Maledetti Trezzano Basket. Prossimo incontro ancora tra le mura amiche del PalaBorsani venerdì 11 febbraio 2022 contro il team MaxiBasket over 55.


#Forgiati4Life











135 views0 comments

Recent Posts

See All