• Facebook
  • Twitter
  • Instagram
  • YouTube

©2019 by Forgiati Legnano Basket

  • Gianluca Lazzati

Una giornata da record


Castellanza 5 marzo 2019, al PalaBorsani si recupera la seconda giornata di ritorno del campionato UISP over 45 non disputata lo scorso 1 febbraio 2019; ad affrontarsi i Forgiati Legnano ed il team Sanfru Basket di Monza.

Padroni di casa reduci dalla pesante sconfitta casalinga contro Lido Playground, ma pronti a rimettersi in gioco per redimersi ma soprattutto per cercare punti per la zona play off. Coach Cavalleri coadiuvato dall'assistant Dell'Acqua indottrina e carica i suoi nei secondi prima dell'inizio e schiera lo starting five composto da Bove, Daja, Gallo, Piro e Regazzi. I cestisti legnanesi aprono l'incontro mostrando determinazione ma soprattutto una difesa ad uomo molto stretta che induce all'errore gli avversari; su una palla recuperata Regazzi in contropiede con un canestro da 2 apre le marcature e si ripete pochi secondi dopo con un jump dall'altezza del tiro libero. Questo mini break, carica i forgiati ed i propri sostenitori che ammirano i propri beniamini prodigarsi in un gioco corale che porta a segno più protagonisti. Al bomber di inizio gara fanno seguito a referto Bove con 2 punti, Piro con altri 2, Gallo con una coppia di canestri da sotto, ancora Regazzi con un canestro da 2 dall'angolo. Al quinto minuto il tabellone indica Forgiati 14, Sanfru 6. I master bianco rossi si mostrano fiduciosi e continuano a far girare la palla ed a giocare in pick and roll con Gallo che mette a segno un'altra coppia di tiri da 2 a cui fanno seguito un altro jumper di Regazzi, un contropiede di Venturi e la bomba del capitano Cozzi che porta il risultato sul 25 a 6 all'ottavo minuto di gioco. Il quarto si chiude dopo un canestro da 2 di Venturi ed un coppia di liberi di Guanziroli, con il punteggio record forgiato, per singolo quarto, di 29 punti a 8. Seconda frazione di gioco decisamente in salita per il team monzese, che cerca di trovare con più costanza la via del canestro. I Forgiati pero', come accaduto nel primo quarto, continuano a chiudere le proprie maglie difensive e ripartono in contropiede non appena recuperano palla. I ritmi calano un po' su entrambi i fronti, ma l'agonismo non ne risente. Guenzi, Guanziroli, Colombo e Testa segnano 2 punti ciascuno, Piro aggiunge 1 libero e Gallo giocando spalle a canestro nell'angolo basso dell'area beffa due volte il lungo avversario appoggiando a tabellone altri 4 punti che portano il bottino forgiato a 13 contro i 9 degli ospiti. Al temine dei primi 20 minuti di gioco, i padroni di casa vincono per 42 a 17. Il gap di punti fra le due squadre alla ripresa del match farebbe pensare ad una possibile fase di relax da parte dei Forgiati che invece continuano a difendere alla morte tanto da concedere ai loro avversari solamente 4 punti in tutto il quarto. Per i legnanesi protagonista è il capitano Cozzi che oltre a difendere ed a recuperare palloni, mette a segno 7 punti (1 libero + 3 canestri da 2) che sommati al libero messo a segno dal top scorer forgiato Gallo (13 punti totali), ed al filotto di 3 liberi di Guanziroli portano al trentesimo il risultato sul 53 a 21. Ultima frazione di gioco ancora combattuta su entrambi i versanti. Gli ospiti nonostante il profondo divario di punteggio si giocano il tutto per tutto non lesinando sulle ultime forze rimaste; i Forgiati non sono da meno, continuando a correre ed a lottare su ogni pallone. Guenzi segna da 2, Daja mette 2 canestri da 2 punti, come lui anche Bove. Piro aggiunge 5 punti (1 bomba + 1 canestro da 2), Regazzi mette il suo ultimo canestro da oltre i 6,75 ed il capitano Cozzi sancisce la fine del match ad 1" dalla fine con un jumper da 2 che fa bloccare il tabellone elettronico sul 73 a 33 per i Forgiati. Vittoria di pregio che coincide con il record stagionale di punti fatti in una singola partita. Ottima reazione del gruppo che deve recuperare le forze per l'immediato impegno del prossimo venerdì 8 marzo contro il team Maxi Basket A.

#Forgiati4Life




















16 views