• Facebook
  • Twitter
  • Instagram
  • YouTube

©2019 by Forgiati Legnano Basket

  • Gianluca Lazzati

Black thursday


Giovedì 22 novembre a Pero (MI) presso la palestra di via Papa Giovanni XXIII, il team Lido Playground, ospita per la sesta giornata del girone d'andata del campionato UISP over 45 i Forgiati Legnano.

Squadra ospite guidata in panchina dalla coppia Cavalleri (head coach) , Dell'Acqua (assistant). Al grido "TAJANA" in onore del presidentissimo dei Knights, lo starting five bianco rosso composto da Baglioni, Colombo, Ghidoni Fabio, Guenzi e Testa inizia il match cercando di incrementare la serie positiva di vittorie di inizio stagione.

I primi minuti dell'incontro, indicano che i padroni di casa non intendono essere da meno e con la loro superiorità fisica, vanno a surclassare gli avversari imponendo il loro gioco. I Forgiati non riescono a muoversi in modo corale sono spesso vittime dei propri errori, ma soprattutto fanno collezione di palle perse. Il primo quarto vede a referto in casa legnanese, la firma di Colombo e Guanziroli entrambi con un libero a segno e di Testa e Ghidoni Fabio che realizzano 2 punti ciascuno. Al termine dei primi 10 minuti di gioco il Lido Playground conduce per 12 a 6. Nel secondo quarto i master legnanesi provano ad aprire le maglie difensive avversarie con qualche penetrazione di Colombo, che subisce immancabilmente fallo e va in lunetta mettendo a segno 3 dei 4 liberi a disposizione. Rotondi, Baglioni e Testa aggiungo 2 punti ciascuno allo score, ma il parziale di tempo è ancora tutto a favore dei padroni di casa che chiudono la prima metà dell'incontro in vantaggio per 24 a 15. Il terzo quarto vede come protagonista forgiato Stefano Testa che risulta essere la vittima sacrificale degli avversari che gli consentono di mettere a segno 5 dei 6 liberi a sua disposizione; purtroppo in suo aiuto c'è il solo Baglioni che aggiunge altri 2 liberi, il punteggio a tabellone per i Forgiati al trentesimo, si ferma a quota 22 punti, mentre quello avversario a 37. L'ultima frazione di gioco vede i padroni di casa gestire il match andando regolarmente a canestro; i Forgiati continuano nella serata negativa a livello di palle perse (21 totali) e riescono solamente a mettere a segno 7 punti grazie ai canestri da 2 di Ghidoni Pietro, Rotondi e Morlacchi che bagna con un canestro il suo esordio in campionato con la maglia forgiata ed il libero di Guanziroli. Il match termina con il risultato finale di 54 a 29 per il team Lido Playground.

Giovedì decisamente nero per i Forgiati, che il prossimo martedì 27 novembre affronteranno la quarta trasferta consecutiva andando a sfidare ad Assago i capo classifica del Maxi Basket A, anch'essi perdenti in questa sesta giornata, contro il team BFM.

#Forgiati4Life




















26 views