• Gianluca Lazzati

Che strana trasferta......


Seconda giornata del campionato UISP over 45 ed i Forgiati giocano in trasferta al PalaBorsani. Proprio così, non si tratta di un errore, il team avversario Sanfru Basket di Monza, decide di giocare il proprio match casalingo sul medesimo parquet che cinque mesi prima lo aveva visto vincere i play off silver B contro i legnanesi. La squadra master dei Knights per la prima volta in questa stagione viene guidata dal neo Head Coach Marco Cavalleri e dall'Assistant Mario Dell'Acqua.

Lo starting five legnanese è composto da Baglioni (capitano), Gallo, Guenzi, Regazzi e Testa. L'avvio del match è molto timido entrambe le squadre abbozzano qualche tentativo di gioco ma le difese ad uomo riescono a bloccare le iniziative su entrambi i fronti. La partita si sblocca dopi 1'40" quando i "padroni di casa" del Sanfru mettono a segno i primi 2 punti; nemmeno il tempo di aggiornare il tabellone elettronico che i Forgiati con Regazzi raggiungono il pareggio. Il quarto vede lo scontro balistico fra due giocatori; Gallo, per i legnanesi, mette a segno 8 punti con cui permette alla sua squadra di chiudere a 10 totali il tempo e Desimeis, per Sanfru, che con i suoi 7 contribuisce ai 17 totali del suo team.

I secondi 10 minuti vedono ancora protagonisti i due cestisti pero' su diversi piani; mentre il monzese mette a referto altri 5 punti, il legnanese dopo aver segnato 2 punti deve abbandonare il campo perché gravato di 4 falli. I Forgiati non accusano il colpo e seguendo le indicazioni di Coach Cavalleri capace di riordinare le idee dei suoi giocatori nei momenti di affanno, portano a casa il quarto con un parziale di 15 a 11. Protagonisti assieme a Gallo, Baglioni e Testa con 4 punti ciascuno, Regazzi con 3 ed il mai domo neo acquisto di stagione Guanziroli con 2. Fine della prima metà del match con il Sanfru in vantaggio per 28 a 25.

Inizio del terzo quarto decisamente di marca forgiata, sono infatti Baglioni con 2 punti e Testa con 7 a creare il mini break di 9 a 4 che fa passare i legnanesi in vantaggio per 34 a 32. Purtroppo pero' non siamo alla svolta del match, infatti i legnanesi invece di continuare lungo la retta via intrapresa, si fanno male da soli, con una gestione maldestra della palla, ma soprattutto con affrettati ed errati tiri a canestro. Sono 2 punti di Piro ed un tiro libero ciascuno messo a segno da Bove e Di Lieto a far chiudere il quarto forgiato con 13 punti segnati; dopo i primi trenta minuti di gioco, il team Sanfru conduce per 46 a 38. Prima di iniziare l'ultima frazione di gioco Coach Cavalleri raduna a se i propri giocatori e guardandoli negli occhi li sprona a dare il tutto per tutto perché convinto di poter raggiungere la vittoria. I Forgiati ascoltano ed applicano quanto indicato e grazie ad una gestione più oculata della palla ma soprattutto grazie ad una difesa aggressiva, riportano il match in equilibrio. I due rookies Bove e Guanziroli ed il capitano Baglioni con 4 punti a testa portano ad 1'30" dal termine i legnanesi a -2 dai monzesi. Si gioca con i nervi a fior di pelle, i Forgiati ad 1'12" dalla fine si trovano in attacco, fanno girare la palla e liberano Baglioni dall'angolo dell'arco dei 6,75; il numero 9 tira a canestro, il pallone si appoggia prima sull'anello poi rimbalza in alto e ricade ancora sul ferro ma invece che entrare verso la retina, esce e cade tra le mani di un cestista monzese. Il team Sanfru corre in attacco gioca il pallone affidandolo al solito Desimeis che mette a segno gli ultimi 2 punti di serata che gli consentono di divenire il top scorer del match con 25 punti, ma che soprattutto gli consentono di raggiungere con i suoi compagni la vittoria con il risultato finale di 54 a 50.

Sconfitta bruciante per i Forgiati, che con le indicazioni di coach Cavalleri avevano assaporato la vittoria; nemmeno il tempo di ripensare a quanto è successo perché il prossimo martedì 30 ottobre si torna in campo al PalaBorsani questa volta campo di casa, per affrontare il team BFM.

#Forgiati4Life





















43 views
  • Facebook
  • Twitter
  • Instagram
  • YouTube

©2019 by Forgiati Legnano Basket