• Gianluca Lazzati

Esordio da debuttanti


Per la prima volta nella loro storia, i Forgiati partecipano al campionato UISP over 45. Causa imprevisto dell'ultimo minuto coach Cavalleri, non puo' essere alla guida della squadra ed affida i cestisti legnanesi al presidente Dell'Acqua che per questo debutto si trasforma in Head coach, coadiuvato dall'assistant (neo acquisto di stagione) Stefano Bettinelli. Il PalaBorsani accende le proprie luci sul campo B dove i Forgiati capitanati da Baglioni in campo con Gallo, Guenzi, Regazzi e Testa affrontano il Maxi Basket B di Milano. Inizio partita un po' contratto, siamo ad inizio stagione ed i carichi di lavoro durante la preseason lasciano un po' imballate entrambe le squadre. La prima retina ad essere violata è quelle difesa dagli ospiti; è Gallo che fa 1 su 2 dai liberi, gli fanno seguito Bove (debuttante al primo anno con i Forgiati) con 2 punti, Regazzi, Testa con 4 ciascuno e Piro che prima mette a segno 1 libero e poi brucia la retina dall'arco dei 6,50. Il quarto, grazie ai 2 liberi messi a segno da Di Lieto, si chiude con i Forgiati in vantaggio per 17 a 7. Nei secondi 10 minuti il nervosismo incomincia ad essere protagonista del match. Difese un po' troppo maschie ed arbitraggio poco presente, determinano uno stato di equilibrio che fa chiudere il quarto con 10 punti messi a segno da entrambe le squadre. Gallo con 2 liberi segnati, Testa con altri 4 e Bove con 2 punti consentono ai master legnanesi di chiudere la prima metà del match in vantaggio per 27 a 17. La ripresa vede ancora protagonisti i padroni di casa che dimostrano di averne di più degli avversari, Baglioni, Testa e Regazzi segnano 2 punti ciascuno, Pietro Ghidoni ne mette 4 consecutivi prima di lasciare le luci della ribalta al rookie Bove che aggiunge altri 2 punti; è Piro con 1 libero a chiudere il terzo quarto

a favore dei Forgiati con il parziale di 14 a 6. Ultimi 10 minuti di gioco che partono dal 41 a 23 per i padroni di casa. Coach Dell'Acqua gestisce le rotazioni in panchina e cerca di amministrare l'incontro. I suoi intenti vanno a buon fine i cestisti legnanesi mettono a segno 12 punti grazie al canestro da 2 di Piro, ai 6 punti di Daja rientrato dopo un lungo infortunio, ai 2 punti di Ghidoni Fabio, ma soprattutto grazie ai 2 punti dell'altro rookie Colombo che ci mette anima e soprattutto corpo (vittima di un contrasto duro di gioco) per bagnare con una vittoria il suo esordio. La tenacia premia i Forgiati che vincono la prima uscita stagionale da debuttanti nel campionato UISP over 45 per 53 a 37.

Prossimo incontro venerdì 26 Ottobre contro il SANFRU BASKET, presso il PalaBorsani.





















49 views
  • Facebook
  • Twitter
  • Instagram
  • YouTube

©2019 by Forgiati Legnano Basket