• Facebook
  • Twitter
  • Instagram
  • YouTube

©2019 by Forgiati Legnano Basket

  • Forgiati Legnano Basket

Luci accese per i Forgiati


Luci spente sul campo centrale del Palaborsani causa uscita dai playoff della prima squadra dei Knights, ma ben accese sul campo secondario dove i Forgiati elevano agli onori il movimento cestista legnanese, giocando la prima partita della semifinale playoff UISP Silver B contro il team Eureka di Monza.

In panchina coach Dell'Acqua, in divisa ufficiale con foulard forgiato in vista sul fianco dei pantaloni. Il suo starting five di giornata è composto da Baglioni, Cozzi, Ghidoni, Testa, Rotondi. Avvio partita decisamente a favore dei padroni di casa, che abbozzano una prima fuga con un 7 a 0 frutto della boma di Testa e dei 2 punti ciascuno messi a segno da Baglioni e Rotondi. Gli avversari recuperano quanto perso durante l'avvio gara e dopo cinque minuti di gioco raggiungono i 6 punti che li portano ad una sola lunghezza dai Forgiati. I legnanesi non si fanno però raggiungere e grazie ad una tripla di Cozzi ad 1 libero di Baglioni ed a 2 di Ghidoni, riescono a chiudere i primi dieci minuti di gioco in vantaggio per 13 a 10. Il secondo quarto è caratterizzato da una maggiore intensità forgiata; il play Gentile mette aggressività e grinta nell'organizzazione di gioco oltre a 4 punti personali che uniti ai 6 del rookie Fossati entrato in campo con un istinto realizzativo da Killer ( 3 su 3 da 2 punti), ai 2 a testa della batteria di lunghi composta da Gallo, Guenzi Rotondi, fanno chiudere a favore dei padroni di casa i primi due tempi con il risultato di 29 a 20.

Il terzo quarto regala una sublime coralità forgiata; i Dell'Acqua's five fanno girare ottimamente la palla in attacco, creando continui cambi di fronte che lasciano spiazzati gli avversari. Ne scaturiscono canestri sia dalla lunga che dalla media distanza; il capitano Cozzi segna 2 triple più 2 tiri da 2, Regazzi lo accompagna con altre 2 bombe ed un tiro da 2 e Ghidoni e Testa con 2 punti ciascuno, chiudono il parziale di quarto di 22 punti che fa andare i legnanesi sul più 20 al trentesimo quando il tabellone elettronico indica Forgiati 51, Eureka 31.

Ultimo quarto per nulla votato ad amministrare il risultato da parte dei padroni di casa. Coach Dell'Acqua non smette di incitare e di pretendere la massima attenzione dai suoi cestisti che non deludono la loro guida. Ghidoni piazza 2 triple accompagnate da un tiro da 2, Testa aggiunge un'altra bomba ed un tiro da 2, Cozzi mette a segno altri 2 punti, Rotondi 2 tiri liberi e Fossati con 1 tiro libero (7 punti totali per lui, acuto di stagione), fanno segnare a referto altri 18 punti che fanno vincere gara uno (si gioca al meglio delle tre ) ai Forgiati, con il risultato finale di 69 a 45.

Gara 2, prevista per lunedì 14 maggio 2018 in casa del team Eureka a Monza.




















24 views