• Forgiati Legnano Basket

Anno nuovo, classifica vecchia....


Seconda gara di ritorno a Castellanza in casa dei Forgiati che incontrano il team Virtus Palazzolo di Paderno Dugnano.

Coah / giocatore per Legnano, Stefano Baglioni che decide di aprire il match con il quintetto forgiato composto da Cozzi, Ghidoni, Guenzi, Rotondi, Testa.

Primi minuti caratterizzati da molto tatticismo e poca vena realizzativa per entrambe le squadre. Dopo tre minuti è Palazzolo che inaugura le segnature con 2 punti. Legnano infiamma la propria retina per la prima volta con due punti di Guenzi a cui seguiranno una bomba di Testa, altri 2 punti di Lazzati su palla recuperata e successivo contropiede e altra bomba del capitano Cozzi. Fine del primo quarto in assoluta parità 10 a 10.

Nel secondo quarto la squadra ospite si vede protagonista di alcuni scontri verbali con l'arbitro che a loro dire non fischierebbe in modo corretto; ne seguono una serie continua di sospensioni di gioco che sembrano dare ai Forgiati la meglio. Il team legnanese chiude con un parziale a proprio favore di 16 a 14 con 7 punti nel quarto di capitan Cozzi, 2 punti di Guenzi e altrettanti di un ispirato Fossati, 2 punti di Ghidoni ed un libero di Di Lieto. Fine dei primi due quarti con il risultato di 26 a 24 per i padroni di casa.

Il terzo quarto si apre per i Forgiati come si era concluso il secondo, ovvero con Ghidoni a segno; fa 1 su 2 ai liberi a seguito di fallo subito durante un contropiede. Il match in questo frangente di tempo è caratterizzato per entrambe le squadre da una grande aridità realizzativa; per i legnanesi in aggiunta al primo punto del quarto, 3 punti di Testa e 2 di Fossati, che purtroppo nel medesimo periodo è vittima di un infortunio al ginocchio, che lo costringe ad uscire dal campo. Alla fine il parziale dice 8 Palazzolo, 6 Forgiati; al trentesimo il risultato dell'incontro è ancora in parità sul 32 a 32.

Quarto quarto, si riparte come se si fosse sullo 0 a 0.

Il team bianco rosso cerca di arrestare gli avversari abbozzando una difesa da prima a zona che dopo il primo passaggio si trasforma in una uomo che crea confusione agli avversari. I primi minuti dell'ultimo tempo sono ancora senza canestro per i padroni di casa, Palazzolo riesce ad andare a +4, Legnano recupera con 2 tiri liberi a segno di Rotondi ma gli avversari continuano a fare canestro ed a crearsi un divario di 8 punti. Sembrerebbe finita ed invece prima Gentile con 2 punti e poi Cozzi con una bomba ed a seguito di due falli tecnici ed un'espulsione fischiati agli ospiti, con 4 tiri liberi consecutivi (fine match con un ottimo 7/7), portano i Forgiati a -4 con 59 secondi da giocare. Il team della città del carroccio ricorre al fallo sistematico per bloccare il tempo, Palazzolo realizza 3 tiri liberi che si azzerano con il

tiro da 3 punti realizzato da Rotondi che coincide con la fine della partita. Risultato finale, 50 a 46 per Palazzolo.

Purtroppo per i Forgiati i loro punti in classifica non si incrementano in questo nuovo anno, tutto rimandato al prossimo martedì 16 gennaio con il match in trasferta contro Milano 3.




















33 views0 comments

Recent Posts

See All