• Forgiati Legnano Basket

Una vittoria tira l'altra (back to back)


Ottava giornata di campionato per i Forgiati che in quel del Pala Borsani affrontano il Clan 74 di Milano,

carichi e motivati grazie alla vittoria della settimana precedente contro il team Bfm.

Avvio del match, molto contratto da parte delle due compagini; il risultato abbandona lo 0 a 0 solamente dopo 2'30", quando i milanesi inanellano i primi due punti.

La squadra di coach Dell'Acqua, coadiuvato dall'assistant/player Baglioni, riesce a segnare i primi punti dopo 5 minuti di gioco con una bomba del capitano Cozzi, che pensa bene di aggiungerne altre due che sommate ai 4 punti di Piro ed ai due di Gallo, fanno chiudere il primo quarto in vantaggio per 15 a 11.

Il secondo quarto parte decisamente a favore dei legnanesi, che affidando al play/metronomo Di Lieto l'organizzazione del gioco, riescono con le proprie ali a sfruttare i blocchi di Rotondi e Guenzi e penetrare la difesa avversaria. 5 punti di Di Lieto, 4 di Ghidoni e 2 di Baglioni, creano il parziale di tempo di 11 a 8 che fa chiudere la prima metà del match sul 26 a 11 per i Forgiati.

Il terzo quarto è caratterizzato dalla prova d'orgoglio del Clan 74 che si gioca il tutto per tutto per rimettersi in gara. La partita incomincia a divenire spigolosa e nervosa, i Forgiati sembrano soccombere a livello nervoso, Rotondi prende un tecnico, sotto canestro Anilonti, Guenzi, Gallo e Ghidoni hanno il loro bel da fare per schivare qualche gomito volante di troppo. Il team legnanese segna a referto 8 dei 20 falli complessivi fatti, solo in questo quarto. La freddezza di Ghidoni ai liberi seguiti da quelli segnati da Guenzi accompagnati dai punti di Cozzi, Baglioni e Testa, creano quei 13 punti che ammortizzano i 19 realizzati dagli ospiti.

Fine del quarto con risultato di 39 a 30 per i legnanesi.

Coach Dell'Acqua prima dell'inizio dell'ultimo tempo, riesce con le proprie parole a dare la giusta serenità al team, che si presenta sul parquet focalizzato a conquistare la vittoria.

Ghidoni continua a subire falli mentre va a canestro ed a prodigarsi nei liberi (ottimo 7 su 10 finale), Rotondi gioca deliziosamente a due con Di Lieto prima e con Guenzi dopo, segnando e distribuendo assist, il tutto sotto gli occhi del capitano che recupera palloni ed insieme a Regazzi li dispensa per il contropiedista Testa che finalizza a canestro. Questa sublime alchimia genera 15 punti di parziale di quarto che fanno chiudere il match in vantaggio per 54 a 38.

Terza vittoria di campionato su 8 incontri per i legnanesi,

ma soprattutto seconda di fila (back to back); morale alto,

utilissimo per il prossimo incontro di mercoledì 13 dicembre in casa del team Il Quartiere.


















#UISP #over40 #season1718 #campionato

  • Facebook
  • Twitter
  • Instagram
  • YouTube

©2019 by Forgiati Legnano Basket